GoldenTulipVolaltoCaserta-ZanettiBergamo 2-3

Match Review
news-single
08/12/2019

Una maratona, un ribaltone e l’urlo finale: la Zanetti avanti due set a zero, Caserta che recupera e porta la gara al tie break, e poi un punto a punto sbloccato da Smarzek (29 punti a fine match) e Loda che portano la vittoria a Bergamo. La decima di Campionato finisce così per la Zanetti, dopo due ore e mezza di gioco e con due punti da mettere in valigia.

Fenoglio conferma il sestetto che ha battuto Cuneo una settimana fa: Mirkovic al palleggio opposta a Smarzek, Loda e Mitchem in banda, Melandri e Olivotto al centro, Sirressi è il libero. Cuccarini e Caserta rispondono con l’alzatrice Bechis, le centrali Garzaro e Alhassan, l’opposto Castaneda e le schiacciatrici Gray e Cruz. Il libero è la bergamasca Ghilardi.

La ricezione è perfetta al 50% e Mirkovic manda a segno tutte: partono forte le centrali Olivotto e Melandri, in corsa si fa sentire Loda, Smarzek e Mitchem vanno a chiudere il set.

Bergamo riparte sull’uno a zero, ma Caserta non si fa intimorire e va a condurre. La Zanetti torna in parità sul 12-12 risalendo da 8-12, il muro (6) e la difesa rossoblù fanno la differenza insieme a Mitchem ed è 13-17 per Bergamo, che resiste al tentativo di rimonta della Volalto e si porta sul due a zero.

Fenoglio chiede alle sue di chiudere il match, la Zanetti si spinge sul 14-10, ma Caserta risale ed è 15-15. Loda e Mitchem rimettono le distanze, Cruz tiene in gioco le padrone di casa. Il muro di Loda per il 23-21 bergamasco sembra determinante, ma Gray prima pareggia e poi sorpassa con il primo set point. Caserta sciupa la prima occasione, ma ancora Gray conquista un nuovo setball, annullato da Smarzek, Castaneda fa 26 e di nuovo Smarzek pareggia. E’ il turno di Cruz, ma un errore e Smarzek ribaltano la situazione. L’opposto polacco è l’autentica protagonista di un finale infuocato, Cruz e Gray le rispondono portano ad una fase infinita che si chiude solo al 35-33 proprio di Cruz. E Caserta porta la Zanetti al quarto set. Che si tiene avanti, Caserta la raggiunge sul 14-14 e sorpassa. Mitchem interrompe il buon momento della Volalto. Sul 17-16 per le campane, Samara prende il posto di Loda, la Zanetti si tiene agganciata e con Mitchem fa 20-20. Caserta fa +2 con Gray, Melandri pareggia (23-23), le risponde di nuovo Gray e Smarzek annulla la prima palla set di Caserta. Ma Cruz chiude 26-24 e porta il match al tie break.

Torna in campo Loda, Caserta sfrutta l’entusiasmo della rimonta e va 4-1. Bergamo pareggia, Smarzek sorpassa (5-6) ed è punto a punto (7-8 al cambio di campo) fino al break di Smarzek per il +2 del 11-13. Cruz non passa ed è 14 per la Zanetti e Loda chiude: 11-15 e vittoria.

 

Golden Tulip Volalto Caserta-Zanetti Bergamo 2-3 (17-25, 22-25, 35-33, 26-24, 11-15)

Golden Tulip Volalto Caserta: Alhassan 11, Dalia n.e., Ameri, Poll n.e., Holzer n.e., Ghilardi (L), Cruz 31, Gray 17, Castaneda 13, Garzaro 9, Bechis 2. Allenatore: Cuccarini

Zanetti Bergamo: Smarzek 29, Imperiali n.e., Olivotto 15, Van Ryk n.e., Sirressi (L), Prandi, Samara, Melandri 7, Mirkovic 6, Civitico n.e., Loda 17, Mitchem 26. Allenatore: Fenoglio

Arbitri: Ugo Feriozzi e Ilaria Vagni

Note

Durata set: 26’, 28’, 44’, 29’, 19’

Battute Vincenti: Caserta 2, Bergamo 5

Battute Sbagliate: Caserta 11, Bergamo 12

Muri: Caserta 5, Bergamo 15

Errori: Caserta , Bergamo 29

Sponsor / Partner

ZANETTI Main Sponsor
MACRON Sponsor Tecnico
FOPPAPEDRETTI Gold Sponsor
LEGAMI Gold Sponsor
WUBER F.LLI BERETTA Gold Sponsor
INDUSTRIA CHIMICA PANZERI SRL Gold Sponsor
bpm Silver Sponsor
HABILITA Silver Sponsor
MCS EDILIZIA Silver Sponsor
OSTILIO MOBILI SPA Silver Sponsor
SEAS Silver Sponsor
SUARDI STRADE Silver Sponsor
rentfriends Automotive
Vedi l'elenco completo Diventa sponsor

Iscriviti alla Newsletter del Volley Bergamo

Installa l'app del Volley Bergamo: basta un click!
Tocca l'icona e poi Aggiungi a Home.